Marocco

SFUMATURE INDACO E OCRA

Marocco work 2017

COME PARTECIPARE AL VIAGGIO

Il volo aereo verrà acquistato direttamente dal partecipante al viaggio.

(*vedere volo aereo).
Il pacchetto che comprende i soggiorni, tutti i trasferimenti, l’accompagnatore e il workshop

di fotografia verrà acquistato presso la Compagnia del Mar Rosso.

 

DOCUMENTI Passaporto obbligatorio

* VOLO AEREO  acquistare volo Easy Jet

Andata domenica 16 ottobre volo delle ore 06  arrivo Marrakech ore 8.25

Ritorno venerdì 21 ottobre volo delle ore 9.05 arrivo Milano ore 13.15

 

OTTIMIZZARE COSTO BIGLIETTO AEREO

per ottimizzare i costi del viaggio consigliamo di acquistare quanto prima il volo aereo che ad oggi ha prezi ancora decisamente interessanti.

 

FRANCHIGIA BAGAGLIO

nel costo base del biglietto è incluso 1 solo bagaglio a mano (vedere dimensioni su sito Easy Jet) Chi volesse aggiungere un bagaglio da stiva segua istruzioni su sito Easy Jet soprattutto per attrezzatura fotografica.

 

QUOTA COMPRENDE
soggiorno 5 notti in camera in condivisione in B/B, tutti i trasferimenti, workshop fotografia.

 

QUOTA NON COMPRENDE

volo aereo, pranzi e cene. Assicurazione Annullamento 12.50 euro

Supplementi singola su richiesta

 

PARTECIPAZIONE

Al momento abbiamo previsto la presenza di circa 14/16 partecipanti.
Entro la data del 15 luglio verificheremo quante conferme avremo ricevuto per decidere come procedere. La partecipazione a questo viaggio è aperta anche a persone esterne all’Istituto.

 

CONFERMARE

Le richieste di informazioni e di conferma di partecipazione dovranno pervenire presso la Compagnia del Mar Rosso al seguente indirizzo mail: massimo@mar-rosso.it

All’atto della conferma riceverete un contratto di viaggio nel quale sono indicati i servizi acquistati. Una volta effettuato il pagamento totale dell’importo si riterrà confermata la presenza del richiedente.

Nostro consiglio non perdete tempo ….. oggi le quote sono ancora convenieneti…

per informazioni contattare COMPAGNIA DEL MAR ROSSOmassimo@mar-rosso.it

WORKSHOP STREET PHOTO durante il periodo di soggiorno organizzeremo un lavoro fotografico che coinvolgerà tutti i partecipanti nella realizzazione di servizi fotografici che racconteranno le realtà di queste due straordinari località.

REALIZZAZIONE DI UN LIBRO in MILLE BATTUTE “sfumature Bianco, Blu e Ocra” sarà il tema principale che svilupperemo nel corso del nostro soggiorno in Marocco.
Curatore della fotografia sarà Massimo Bicciato

 

PERCHÈ IN MAROCCO

perchè quello del Marocco è un viaggio nel tempo. Un viaggio tra i colori. Un incontro tra il viaggiatore e il paese.

Una scoperta che ci lascerà senza parole perchè questo paese è  magico e misterioso.

Perchè tutto quello che vedremo è quanto di meglio i nostri occhi possano pretendere di vedere.

Perchè qui nulla è fuori posto. La luce, i colori, la gente e poi le sue città, la cultura, il mare, le montagne, il deserto, anche i campi coltivati.

Essaouira è la città bianca e blu; la città del vento. Da queste parti il mare si chiama Oceano e l’Atlantico ha onde impetuose.
Perchè a Essaouira c’è una Medina fra le più belle di tutto il Marocco.

Perchè Essaouira è vietata al traffico di ogni mezzo che non sia a trazione umana.
Solo asini, carretti e biciclette possono mescolarsi fra la gente nelle stradine e nelle piccole piazze, dove sulle case bianche di calce brillano con porte e imposte azzurre.

Perchè Essaouira è la <città bianca>, per come appare dal mare, ma anche la <città dei venti>, per gli alisei che non la trascurano mai.
Ci sono mille motivi per conoscere Essaouira ma il segreto sarà quello di scoprirli insieme.

E poi Marrakech con la sua piazza Djemaa el Fnaa. Uno spazio vuoto se non fosse per il popolo che la vive ogni giorno fino a tarda notte.
Giocolieri, suonatori, incantatori di serpenti, cartomanti, musicanti, ammaestratori di scimmie, suonatori di flauto, cantastorie. Acrobati, guaritori, indovini e i suonatori berberi.

Nella piazza c’è tutto il genere umano più vario che si possa immaginare.

Non è un caso che Djemaa el Fnaa sia stata decretata Patrimonio Orare dell’Umanità dall’Unesco. In mezzo a tutto questo popolo c’è la magia di questa città dalle tinte ocra, i suoi vicoli e i quartieri intorno alla medina illuminati da una luce unica.

Davvero in quel momento mi sembrò di essere altrove, di aver raggiunto la meta del mio viaggio. Da lì non volevo più andarmene, ci ero già stato centinaia di anni prima, ma lo avevo dimenticato, ed ecco che ora tutto ritornava in me. Trovavo nella piazza l’ostentazione della densità, del calore della vita che sento in me stesso.

Mentre mi trovavo lì, io ero quella piazza. Credo di esser sempre quella piazza.”

(Elias Canetti)

 

…… e poi perchè questa viaggio è l’occasione per vivere una esperienza fotografica comune che ci riserverà grandi sorprese.

Opereremo come un unico staff di fotografi, scrittori ma non solo, nella realizzazione di una opera Marocchina che si intolerà ” sfumature BIANCO, INDACO e OCRA”

dal 16 al 21 ottobre

quota a persona 350 euro

coordinatore e accompagnatore MASSIMO BICCIATO

BACKSTAGE